4 idee di marketing per Natale

giudittamattei   di Giuditta Mattei   /  10 dicembre 2019  /  commenti

4 idee di marketing per Natale
/assets/img/posts/idee natale marketing christmas.jpg

Anche senza statistiche alla mano, ormai sappiamo benissimo che quello natalizio è il periodo più proficuo per la stragrande maggioranza delle aziende, che negli ultimi mesi dell’anno vedono aumentare in maniera vertiginosa sia il flusso clienti ma soprattutto le vendite e i conseguenti ricavi.

Proprio per questo suo essere considerato “periodo d’oro” degli acquisti, durante il Natale la competizione in ambito marketing è molto più fitta e aggressiva che negli altri mesi dell’anno. Per non rischiare di essere tagliate fuori dalle aziende concorrenti, le realtà commerciali più strutturate arrivano addirittura a pianificare (con mesi di anticipo, di solito in estate) un’unica grande campagna marketing che partono ad ottobre con le sponsorizzazioni a tema Black Friday e si estende fino a dopo le vacanze di Natale, continuando anche con l’inizio dei saldi.

“Capitalizzare” sul Natale a queste condizioni diventa scomodo e quasi impraticabile per una realtà piccola o di medie dimensioni, specie se non sono stati già fatti tentativi di marketing “a tema” e viene a mancare la possibilità di fare confronti con gli anni precedenti.

Tuttavia, soprattutto nell’ambito del digital e web marketing, esistono tutta una serie di strategie di facile esecuzione, immediate e monitorabili, perfettamente fruibili anche da chi non dispone delle risorse, degli strumenti o del tempo necessario a pianificare una campagna a tema.

Per voi, qui a Trame Digitali abbiamo stilato la lista delle 4 Idee di Marketing Natalizio più Apprezzate ed Efficaci, pensate per aumentare l’engagement della vostra audience al fine di aumentare le vendite e assicurarvi così una fetta di quella torta (virtuale) che tutti si litigano durante le feste.

  1. DECORARE IL SITO INTERNET (O L’E-COMMERCE)

La prima idea di marketing di Natale che vi proponiamo è molto semplice da realizzare e fa appello a tutta quella retorica natalizia tradizionale che inizia con gli abeti decorati l’8 dicembre e termina con l’ultima finestrella del calendario dell’avvento, ovviamente passando per l’eterna battaglia tra pandoro e panettone. Insomma, è la strategia perfetta per entrare nello spirito del Natale e trasmettere un’atmosfera allegra e piacevole sia agli acquirenti più affezionati che ai visitatori occasionali. A livello d’esecuzione, per decorare il vostro sito internet o il vostro e-commerce è sufficiente modificare un po’ il design inserendo uno o più elementi natalizi. Abbiamo trovato tre modi per farlo:

  • Creare un logo di Natale. Quando si tratta di giocare con il design del proprio logo, è Google il maestro indiscusso: anche un utente occasionale sa che Google cambia il proprio logo a seconda della stagione, quasi sempre per festeggiare una qualche ricorrenza. Creare un logo a tema natalizio è più o meno la stessa cosa: è sufficiente ingaggiare un grafico che riproduca una versione del vostro logo che contenga qualche riferimento natalizio (un pupazzo di neve, un cappellino rosso, dei regali, un albero di Natale o una tazza di cioccolata calda -chi non ne va matto?).
  • Creare un nuovo banner o un’immagine di copertina. Anche qui il principio è lo stesso: scatenare la creatività e la fantasia per creare una grafica che comunichi ai visitatori del vostro sito che da voi il Natale è arrivato, ed è imperdibile! Insieme alla vostra immagine natalizia, potete sbizzarrirvi a ideare una scritta o uno slogan che promuova i vostri prodotti o servizi, specialmente se volete pubblicizzare uno sconto o un’offerta a tempo limitato.
  • Usare dei font a tema. Il web è pieno di siti specializzati nella produzione di font (per la maggior parte gratuiti), come ad esempio www.dafont.com. All’interno di questi siti i font vengono divisi per tipologia (serif, sans serif, calligraphy, handwritten) e ordinati in base alla popolarità con un sistema di recensioni degli utenti. Per conferire un tono più natalizio al vostro sito o e-commerce, vi consigliamo di scegliere un font classico, elegante e decorativo che richiami la scrittura dei bigliettini di Natale.
  1. CREARE PACCHETTI REGALO.

Per la maggior parte di noi Natale è sinonimo di regali. Questa seconda idea può essere applicata con maggiore immediatezza da chi si occupa di vendere prodotti più che servizi, ma con un po’ di creatività e le giuste risorse chiunque può riuscire a confezionare la perfetta gift box per i propri clienti. Al di là dell’essere un pensiero gradevole e sempre apprezzato, la confezione regalo ha il pregio di non incidere troppo in profondità sul margine di profitto di un’azienda, mentre contribuisce ad aumentare il valore medio dell’ordine: il più delle volte, l’aver ricevuto un bonus o un regalo incentiva i clienti ad acquistare più di quanto avessero pianificato inizialmente. Se non siete sicuri di quali prodotti offrire nella vostra gift box, vi proponiamo due opzioni:

  • Creare un pacchetto “sensato”, ad esempio composto da accessori da abbinare ad un prodotto principale o ricariche per qualcosa di consumabile.
  • Combinare i prodotti bestseller. È sufficiente compiere una veloce analisi per vedere i 2-5 prodotti più venduti e metterli tutti in un unico pacchetto.
  1. FARE UN CALENDARIO DELL’AVVENTO

Anche questo è un elemento natalizio molto tradizionale rivisitato in chiave digitale. Quella del calendario dell’avvento è una strategia di e-mail marketing sempre efficace, sebbene a livello di esecuzione richieda quel minimo di impegno in più, perché si svolge dal primo giorno di dicembre all’ultima giornata lavorativa prima delle vacanze. La vostra campagna sarà proprio come un calendario natalizio in cui ogni giorno viene aperta e scoperta una nuova finestra: al posto di giochi o cioccolatini, potete offrire sconti, prodotti in edizione limitata, una serie di informazioni o articoli raggruppati in base all’area di interesse o persino usare questo nuovo spazio per promuovere la vostra attività o quel nuovo prodotto che state per mettere in commercio.

  1. SCRIVERE UNA GUIDA DI NATALE

Ispirata alla vecchia Letterina per Babbo Natale, quella della guida natalizia è un’attività ultimamente molto in voga all’interno delle newsletter di Natale e soprattutto nella promozione dei negozi e-commerce. Per creare una guida ai regali di Natale è sufficiente partire da una parola chiave natalizia o da un qualsiasi concept creativo, optare per una grafica che sia piacevole e accattivante (facilissimo, con i consigli che vi abbiamo dato sopra!) e spedire la guida a tutti i contatti di cui si dispone, o in alternativa pubblicarla direttamente sul sito. Oltre a essere un’attività coinvolgente per il proprio pubblico, scrivere una guida ai regali garantisce che, con le adeguate parole-chiave, il vostro e-commerce appaia tra i risultati di ricerca anche una volta superato il periodo natalizio, perché le idee regalo non invecchiano mai (e sono sempre ben gradite dai soliti indecisi).

Insomma, creare una campagna marketing a tema natalizio non solo è più facile e intuitivo di ciò che si pensa, ma grazie all’ampia gamma di strumenti digitali di cui disponiamo oggi, alcune delle strategie che vi abbiamo elencato sono fruibili anche da chi non può fare affidamento su budget esagerati e piani editoriali strutturati. La maggior parte delle idee che vi abbiamo suggerito richiedono creatività, intraprendenza e -ovviamente- un occhio di riguardo al proprio target, mentre per quanto riguarda la realizzazione avrete bisogno di competenze più specifiche: grafica, analisi delle performance, e-mail marketing e sviluppo web. Noi le abbiamo tutte (ma non siamo Babbo Natale).

Rimaniamo in contatto

Iscriviti GRATIS. Ti invieremo contenuti informativi e potrai cancellarti quando vuoi. Niente spam, la odiamo quanto te.