Oroscopo digitale: 12 opportunità da non perdere nel 2020

giudittamattei   di Giuditta Mattei   /  2 marzo 2020  /  commenti

Oroscopo digitale: 12 opportunità da non perdere nel 2020

Oroscopo digitale: 12 opportunità da non perdere nel 2020

Per inaugurare al meglio il nuovo anno, Trame Digitali ha interpellato il cielo e le costellazioni (ma anche e soprattutto l’internet) per trovare le risposte alle domande più importanti del 2020: l’espansione digitale rallenterà o continuerà ad aumentare? I social network passeranno di moda? Il futuro della tecnologia è davvero nella tecnologia 5G? Ecco quindi per voi il primo Oroscopo annuale di Trame Digitali, con i consigli migliori per la vostra attività digitale, divisi mese per mese.

GENNAIO: BENVENUTI SU TIK TOK

Se siete assidui frequentatori di social network come Facebook, Instagram o Twitter, dovete sapere che il nuovo must tra i giovanissimi è Tik Tok, popolare in particolare tra i ragazzi nati dal 2000 in poi. Con oltre un miliardo di utenti già registrati nel mondo, non è ancora chiaro che tipo di opportunità possa offrire, ma noi vi consigliamo di tenerlo d’occhio.

FEBBRAIO: FINALMENTE QUALCUNO CHE VI ASCOLTA

Il 2020 sarà sotto molti aspetti l’anno dell’assistente vocale: Alexa, Google Home e CarPlay, l’app Apple pensata per connettere automaticamente l’autovettura al proprio IPhone. Sebbene siamo solo all’inizio dello sviluppo di tali sistemi, si tratta di una tecnologia innovativa da tenere in considerazione quando si guarda al futuro delle strategie di comunicazione e web marketing: i siti e le applicazioni che vogliono restare sulla cresta dell’onda devono farsi trovare pronte!

MARZO: VIDEO KILLED THE RADIO STAR

Sono anni che ci ripetono che il futuro è nei video. La novità, se così possiamo chiamarla, sta nel fatto che la produzione e la condivisione di video su internet non è ancora passata di moda, ma anzi registra un trend costante e positivo, rivelandosi centrale in ogni forma di comunicazione sul web. Youtube è il secondo motore di ricerca per traffico, e i video sono sempre più la prima scelta di chi “consuma” contenuti.

APRILE: LA CARA VECCHIA QUALITÀ

Sempre parlando di video e più in generale di comunicazione sul web, non possiamo non parlare dell’importanza rivestita oggi dai contenuti, fondamentali non solo nell’attrarre l’attenzione del proprio target ma anche e soprattutto per mantenerla. Da un paio di anni ormai il trend maggiore è quello che prevede contenuti originali, autentici e pensati per catturare l’attenzione del singolo individuo piuttosto che della massa.

MAGGIO: SOCIAL FIRST

Se state per lanciare il vostro business online, dovrete compiere delle scelte di budget che tengano conto di una dinamica essenziale: senza pubblicità alle spalle, un e-commerce non venderà mai, mentre un profilo social probabilmente sì. Questo perché i social network, oltre a essere la vetrina perfetta per la quasi totalità dei prodotti, legano il concetto di vendita insieme a quello di pubblicità. Siamo pronti a scommettere che nel 2020 vedremo crescere tante iniziative online che gestiranno tutto il ciclo di vendita direttamente sui social. Anche qui il consiglio è lo stesso: non fatevi trovare impreparati.

GIUGNO: ESSERE SOSTENIBILI

Se il 2019 è stato caratterizzato da tutta quella serie di proteste a favore del clima capitanate da Greta Thunberg, il 2020 vedrà il maturare di tutte quelle politiche e strategie che pongono la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente al centro della loro comunicazione con il pubblico, soprattutto perché sempre più consumatori si orientano sul mercato scegliendo il prodotto che ha meno impatto ambientale.
Mai come oggi l’invito è quello ad essere verdi (ma non di invidia).

LUGLIO: L’IMPORTANZA DI ESSERE DATA-DRIVEN

Data l’immensa mole di contatti, dati e statistiche di cui disponiamo oggi, il consiglio per il 2020 è quello di lasciarsi guidare dai numeri quando si tratta di progettare le campagne di comunicazione e marketing. Allo stesso modo, i numeri sono sempre il punto di partenza per valutare le performance e correggere le proprie strategie.
Se non avete numeri a cui fare riferimento, iniziate a fare in modo che i vostri strumenti online li raccolgano per voi.

AGOSTO: MAI PIÙ SENZA LE VOSTRE FOTO

Parlando di social network, una buona foto o una bella serie di foto possono fare la differenza nel promuovere un brand, un prodotto, servizio o evento. Anche Google si è adeguato al trend: al fine di migliorare il proprio sistema di indicizzazione dei contenuti, è diventato in grado di “comprendere” le foto, e penalizzerà l’utilizzo di fotografie casuali come anche l’assenza di contenuti visivi che affianchino i testi. Non è solo una questione di stile, è anche una questione di sopravvivenza sui motori di ricerca.

SETTEMBRE: INTELLIGENZA ARTIFICIALE

No, ancora non siamo sbarcati nel futuro pronosticato dai vari libri e film di fantascienza, ma ci siamo quasi. Il 2020 sarà caratterizzato da un aggiornamento del motore di ricerca Google, che non si lascerà più ingannare dai soliti trucchetti: ormai è perfettamente capace di capire tutto ciò che scrivete, come lo scrivete e in che contesto lo scrivete. Il risultato saranno ricerche più precise, ottimizzate ed efficaci, che comporteranno il declino di tutti quei siti che vivono di espedienti e posizionano parole chiave decontestualizzate.

OTTOBRE: IL COLORE DELL’ANNO

Lanciato da Pantone lo scorso dicembre, il Classic Blue sarà il colore dell’anno. Si tratta di una tonalità di blu molto classica, elegante e a suo modo intramontabile, di poco più accesa di un blu navy. Pensato per infondere calma, fiducia, e per trasmettere un senso di affidabilità che possa rendere un po’ meno spaventoso l’inizio del nuovo decennio, non ci sono dubbi che il Classic Blue riscontrerà tra gli utenti del web tutto il successo che merita.

NOVEMBRE: ISTRUZIONI CONTRO I DEEPFAKE

Credete facilmente a tutto ciò che leggete sul web, e cadete spesso vittima delle fake news? Allora i deepfake sono il nemico da cui dovete difendervi nel 2020. Basata sull’intelligenza artificiale, il deepfake è una tecnica usata per combinare e sovrapporre immagini o video esistenti con altre immagini o video originali: il risultato è la creazione di contenuti fittizi e assolutamente non attendibili, ma non riconoscibili ad una prima occhiata inesperta. Ed è alla portata di molti. Attenzione! Anche qui, come con le bufale e le troll-news, il pericolo di truffa è dietro l’angolo.

DICEMBRE: L’ALBA DEL 5G

Nel 2020 prenderà sempre più piede la tecnologia 5G, destinata a rivoluzionare il modo in cui usiamo e intendiamo internet su mobile, wireless. Dalla tecnologia 5G possiamo aspettarci prestazioni e velocità superiori, molta più copertura di segnale e un’efficienza maggiore rispetto ai sistemi finora utilizzati. Terreno fertile per iniziare a concepire un mondo senza fili, popolato da migliaia di singoli dispositivi che dialogano tra loro in tempo reale e agiscono in rete senza limiti di struttura.

Potete pensare che questa sfilza di informazioni sia un po’ pesante da digerire in una volta sola (soprattutto dopo l’iter di pranzi e cene del periodo natalizio), ma noi non abbiamo affatto intenzione di scusarci per aver scritto tutto ciò che sappiamo sul tema -e pure qualcosa che non sapevamo, perché è vero che non si finisce mai di imparare. Se volete approfondire, discutere o fare chiarezza su uno o più di questi punti, contattateci riempiendo il form qua sotto o passate direttamente a trovarci per un caffè e una chiacchierata (il caffè lo offriamo noi).

Rimaniamo in contatto

Iscriviti GRATIS. Ti invieremo contenuti informativi e potrai cancellarti quando vuoi. Niente spam, la odiamo quanto te.